Primo aggiornamento per Windows 10

Arriva la prima patch ufficiale per Windows 10, Service Release 1, disponibile attraverso il tradizionale canale di Windows Update. Si tratta di 325 MB di aggiornamenti e correzioni di problemi.

Infatti è una patch cumulativa che andrà ad installare solo i pacchetti non contenuti nella precedente ed “include modifiche non collegate alla sicurezza, che migliorano le funzionalità di Windows 10 con nuovi elementi e miglioramenti”.

Le patch Microsoft, sempre più importanti anche ai fini della sicurezza, hanno però raggiunto dimensioni notevoli.

Secondo i dati ufficiali di Microsoft, a sole 24 ore dal lancio Windows 10 risultava installato su 14 milioni di computer e tablet. Quattro giorni fa, a detta di WinBeta il numero era salito a 18 milioni di dispositivi, mentre secondo Neowin a 18,5 milioni. In ogni caso, una buona partenza per il prodotto più importante di Microsoft.

Nessun commento ancora

Lascia un commento